GIRO DEL MONDO 1 APRILE 2015

Giro del mondo

1  Aprile 2015 – 1 Aprile 2016

  Il nostro progetto di viaggio consiste nel raggiungere in un anno di tempo la Patagonia via terra , attraversando tutta la Siberia , il Canada , gli Stati Uniti, il Messico , tutta l’America Centrale , poi Colombia , Equador , Perù ,ecc fino Ushuaia (Terra del Fuoco) ; per un totale di 60000 km . Durante questo viaggio le spese saranno molte e le nostre finanze limitate , così di comune accordo abbiamo deciso di trasformare il nostro semplice errare in una avventura lavorativa cercando nelle varie zone del mondo : Russia (Vladivostok ) , Canada e sud america  lavoro  al fine di auto finanziare la nostra impresa, cercando di fonderci il più possibile con le culture locali . Ovviamente questo viaggio non ci renderà né ricchi né famosi ,ma ci renderà sicuramente persone diverse , più consapevoli del mondo e del nostro ruolo in esso. Alla data della partenza manca diverso tempo, ma per un viaggio così lungo e impegnativo il tempo non è mai abbastanza. L’itinerario da pianificare al momento  risulta il minore dei problemi , in quanto i requisiti necessari per un viaggio di questo tipo sono le riserve economiche , i visti per lavorare (difficili da ottenere) e le assicurazione mediche e motociclistiche da conseguire nei diversi stati. Tutto questo aggraverà notevolmente sul nostro budget iniziale. Questo viaggio vuole essere oltre ad un avventura unica anche un ritorno alle mie origini , al luogo dove più di un secolo fa nasceva la mia famiglia . Italiani immigrati in Argentina alla ricerca di una vita decorosa e ritornati all’inizio del 1900  a Tradate (Va) mia città natale . Mia nonna quando ritornò era una ragazzina, ma non ha mai dimenticato le sue origini , la sua lingua e il viaggio che la riportò in Europa. Questo viaggio vuole essere una sorta di voto alla memoria , di regalo nei suoi confronti , rivivendo i luoghi della sua infanzia (Mercedes ) e il suo viaggio transoceanico da Buenos Aires a Genova . Ovviamente noi non potremmo tornare con una nave da crocera , l’esperienza resterà unica utilizzando una nave cargo , poco confortevole ma decisamente più economica.    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.