LAGHI DI NARET (CH)

18 AGOSTO 2014

 

Finalmente dopo 4 anni di continui rinvii , sono riuscito a portare mia moglie ai LAGHI DI NARET  . Non sono famosissimi , ma lo spettacolo che offrono è notevole .

A 40 km da Locarno si prende per la VALLE MAGGIA  una delle principali valli  del Canton Ticino .

I laghi sono di formazione umana , costruiti in mezzo alla natura  , isolati da tutto e da tutti per tutto l’inverno e buona parte della primavera .

L’ultimo paese accessibile è Fusio , paesello montano aperto tutto l’anno , ma nulla di speciale .

La particolarità di questi laghi , oltre alla loro posizione , è rappresentata dalle strutture costruite dall’uomo per collegarli tutti in un unica centrale .

Una tubatura sotterranea che parte da 2310 m sul livello del mare e arriva a 1400  .

 

Il luogo è totalmente selvaggio , silenzio totale e poca presenza umana .

la temperatura non è mai molto calda , anzi fa freschino  .

Non fatevi trarre in inganno da questo CAPRAIO , noi eravamo vestiti di tutto punto e si stava bene  ( temperatura 10 gradi non di più ) 

Se posso dare un consiglio andateci la mattina  , vi fate una bella grigliata sulle sponde del secondo / terzo lago e vi godete il rumore del vento e il coccolante suono dei ruscelli .

Ora basta parole se no che palle e col cavolo che ci volete andare !!!

LAGO DI SAMBUCO :

Da qui in poi la strada diventa stretta e una macchina e una moto fanno fatica a passare , non fermatevi al 1 °  il bello deve ancora venire.